Picil

L’art. 5 della L.r. 17/2009 individua, tra i compiti dei Comuni, quello di dotarsi del PIANO DELL’ILLUMINAZIONE PER IL CONTENIMENTO DELL’INQUINAMENTO LUMINOSO (PICIL), che è l’atto comunale di programmazione per la realizzazione dei nuovi impianti di illuminazione e per ogni intervento di modifica, adeguamento, manutenzione, sostituzione ed integrazione sulle installazioni di illuminazione esistenti nel territorio comunale, con gli obiettivi di contenimento dell’inquinamento luminoso per la valorizzazione del territorio, il miglioramento della qualità della vita, la sicurezza del traffico e delle persone ed il risparmio energetico.
Descrizione File
PICIL: DOCUMENTI 35-42
Inserita il 29/03/2017
Modificata il 29/03/2017
P-35-42.pdf.zip
(25.75 MB)
PICIL: DOCUMENTI 43-51
Inserita il 29/03/2017
Modificata il 29/03/2017
P-43-51.pdf.zip
(26.97 MB)
PICIL: DOCUMENTI 52-60
Inserita il 29/03/2017
Modificata il 29/03/2017
P-52-60.pdf.zip
(27.99 MB)
PICIL: DOCUMENTI 61-67
Inserita il 29/03/2017
Modificata il 29/03/2017
P-61-67.pdf.zip
(21.69 MB)
PICIL: DOCUMENTI 68-73
Inserita il 29/03/2017
Modificata il 29/03/2017
P-68-73.pdf.zip
(27.21 MB)
torna all'inizio del contenuto